Salta ai contenuti. | Salta alla navigazione

Sezioni

Strumenti personali

This is SunRain Plone Theme
Tu sei qui: Home / Il Patrimonio / Fondi scolastici / Ginnasio-Liceo di Gorizia, b. 1 e regg. 43 (1904-1926)

Ginnasio-Liceo di Gorizia, b. 1 e regg. 43 (1904-1926)

Deriva, attraverso successive trasformazioni, dall’antico Collegio di educazione istituito nel 1616 dai Gesuiti. Con la Restaurazione si trasformò in Ginnasio di Stato, elevato nel 1820 a Ginnasio accademico di prima classe. In base alle riforme introdotte nel 1848, pur rimanendo il tedesco la lingua di istruzione, l'italiano e lo sloveno vennero inseriti come materie complementari; nel 1852 divennero insegnamenti obbligatori, tuttavia nelle classi superiori si continuò ad insegnare in tedesco). Nel 1913 dall'Imperial-Regio Ginnasio di Stato (K.K. Staatsgymnasium), di lingua tedesca, si staccarono e divennero indipendenti il Ginnasio Classico Sloveno e il Ginnasio Reale Italiano, cui poi si riallacciò quello attuale.

Durante la prima guerra mondiale la sua attività fu continuata a Graz da speciali «corsi d’applicazione per alunni delle scuole medie italiane», che, essendo frequentati da allievi di diverse scuole, furono organizzati con criteri particolari che servirono da modello per altre scuole d’emergenza, dette appunto del «tipo Graz ».

 

 

Il fondo comprende:

Ginnasio tedesco: "Registri generali " 1905-1915. “Registri di classe”1912-1915. ”Protocolli degli esami di maturità” 1904-1915.

Ginnasio italiano: "Registri generali" 1913-1926. “Protocolli degli esami di maturità” 1918-1922. "Protocolli d'esame e amministrativi dei corsi d'applicazione di Graz" 1915-1920.

 

Consulta l' Inventario

Consulta l' Introduzione all'inventario