Salta ai contenuti. | Salta alla navigazione

Sezioni

Strumenti personali

This is SunRain Plone Theme
Tu sei qui: Home / Il Patrimonio / Fondi giudiziari / Tribunali del periodo napoleonico

Tribunali del periodo napoleonico

Tribunale di I istanza, bb. 11 e regg.3 (1812-1814). Inventario. Giudicatura di Pace, b.1 e regg.2 (1812-1814). Inventario

In seguito alle campagne napoleoniche, i territori sulla riva destra dell’Isonzo facenti parte delle contee di Gorizia e Gradisca furono uniti al regno d’Italia, dipartimento di Passariano con il quale rimasero fino alla restaurazione.

Gorizia ebbe riconosciuto il rango di capodistretto nella provincia dell’Istria con capoluogo Trieste, e le fu assegnato un tribunale di prima istanza, competente anche per gli affari penali e un giudice di pace.

Durante il periodo di occupazione francese (1809-1813), Gorizia ebbe sia un tribunale a livello di capodistretto che una giudicatura di pace a livello di cantone e un giudizio commerciale.

 

Il fondo comprende: "Conclusioni e minute degli affari sopra atti commerciali" 1812-1814. "Libri delle udienze" 1812-1814. "Repertorio del libro delle udienze" 1812-1814. "Sentenze e decisioni civili" 1812-1814. "Istanze, convenzioni e sentenze d'esecuzione" 1811-1813. “Processi correzionali e d'appello" 1812-1814.