Salta ai contenuti. | Salta alla navigazione

Sezioni

Strumenti personali

This is SunRain Plone Theme
Tu sei qui: Home / Il Patrimonio / Fondi giudiziari / Pretura di Gradisca, bb.90 e regg.149 (1503-1830)

Pretura di Gradisca, bb.90 e regg.149 (1503-1830)

Le Risoluzioni sovrane 8 maggio, 13 luglio e 17 settembre 1754 emanate da Maria Teresa unirono gli Stati provinciali di Gorizia e Gradisca in un unico corpo e istituirono un governo unico in Gorizia: il Consiglio capitaniale delle unite contee di Gorizia e Gradisca.

A Gradisca fu stabilita un'Amministrazione giustiziale alla cui giurisdizione erano sottoposti, oltre agli abitanti non nobili della città, anche i nobili dell'intero territorio, per le cause che non superassero il valore di 50 fiorini. In occasione della riforma amministrativa, introdotta da Giuseppe II nel 1783, l’Amministrazione fu declassata al rango di semplice giudizio locale e prese allora la denominazione di Pretura.

La convenzione di Fontainebleau del 10 ottobre 1807 fissò all'Isonzo la nuova linea di confine tra il regno di Italia napoleonico e l'impero d'Austria. Così, mentre il Goriziano rimase all'Austria fino 1809 per poi confluire nelle Province Illiriche napoleoniche, il Gradiscano venne subito a far parte del regno d'Italia napoleonico e inserito nel dipartimento di Passariano. Gradisca divenne capoluogo di distretto e vi fu stabilita la sede della Viceprefettura dell'Isonzo, cui furono subordinati i cantoni di Gradisca, Cervignano, Cormons e Palma. Alla fine del 1807 cessò l'attività dei giudizi locali ed entrarono in funzione le Giudicature di pace in ogni cantone

Dopo la parentesi francese (1807-1814), la Pretura, in qualità di giudizio distrettuale, riprese la sua attività e continuò a funzionare fino all'avvento della legislazione italiana dopo la prima guerra mondiale.

 

Il fondo comprende: "Atti politico amministrativi e giudiziari" 1503-1867. "Convenzioni e sentenze del Giudice di pace" 1808; 1814. "Protocolli delle udienze" 1809-1812. "Protocolli dell'Ufficio annonico" 1777-1787. Atti dello stato civile della popolazione della contea di Gradisca" 1806-1813."Registri della Contea di Gradisca" 1757-1811. "Registri della Viceprefettura dell'Isonzo" 1808-1814. "Registri della Municipalità di Gradisca" 1808-1814.

 

Consulta l' Introduzione all'inventario

Consulta l' Inventario

Consulta l'inventario su SIAS