Salta ai contenuti. | Salta alla navigazione

Sezioni

Strumenti personali

This is SunRain Plone Theme
Tu sei qui: Home / Il Patrimonio / Fondi catastali e tavolari / Ufficio Tavolare, bb.36 e regg.1039, mappe 398 (1761-1940). Inventari

Ufficio Tavolare, bb.36 e regg.1039, mappe 398 (1761-1940). Inventari

Con patente 10 genn. 1761 Maria Teresa dispose per l’istituzione nella contea di Gorizia e Gradisca di un ufficio delle pubbliche intavolazioni. Esso non aveva fini fiscali ma era stato istituito per « sostegno dell’universal credito », garantendo la certezza di alcuni diritti (proprietà, pesi ed altro) su beni immobili, mediante l’attribuzione di valore dichiarativo e costitutivo alla loro iscrizione nelle tavole provinciali.

A base delle iscrizioni fu preso il catasto teresiano e successivamente, per la revisione parziale, quello giuseppino. Per questo motivo i due catasti furono conservati insieme con gli atti dell’ufficio tavolare.

Il 1 gennaio 1812, con l’introduzione della legislazione francese nelle province illiriche l’ufficio tavolare fu soppresso e gli atti spediti a Trieste nell’ufficio di conservazione delle ipoteche, finché, ritornata l’amministrazione austriaca, il decreto aulico 20 sett. 1814 ripristinò l’ufficio tavolare, prevedendo anche il completamento della procedura interrotta nel periodo napoleonico. Nel 1850, nel nuovo ordinamento giudiziario, le tavole passarono ad una seconda sezione del giudizio distrettuale, per finire, con la riorganizzazione del 1854, al tribunale circolare.

L’intera materia fu ripresa nel 1871 da una legge generale sui libri fondiari e sulla procedura di attivazione, applicata nelle contee di Gorizia e Gradisca con la legge 5 nov. 1874, e dall’ordinanza del ministero della giustizia 26 febbr. 1875, che rinnovarono completamente le tavole, attivando l’istituto attualmente in funzione, che ebbe successive modificazioni, e fu trasferito, con d.p.r. 24 febbr. 1971, n. 234, dalla pretura all’ente regione.

 

Il fondo comprende:

 

Libri degli strumenti tavolari, 1761-1891, regg. 676. Inventario. Consulta l'inventario

Libri Fondiari, 1761-1891, regg. 219. Inventario. Consulta l'inventario on line su SIAS

Giornali tavolari e Giornali del libro fondiario, 1824-1911, regg. 144. Elenco

Atti d’avvio del nuovo sistema tavolare, 1876-1892, bb. 36. Inventario

Mappe, pz. 398