Salta ai contenuti. | Salta alla navigazione

Sezioni

Strumenti personali

This is SunRain Plone Theme
Tu sei qui: Home / Il Patrimonio / Fondi amministrativi / Ispettorato provinciale dell'agricoltura, bb.831 e regg.55 (1928-1967)

Ispettorato provinciale dell'agricoltura, bb.831 e regg.55 (1928-1967)

 

Ufficio periferico, nonché organo esecutivo locale del Ministero dell’agricoltura e delle foreste, fu creato nel 1935 con compiti diretti all’istruzione tecnica, all’assistenza degli agricoltori, alla sperimentazione e in generale alla migliore organizzazione della produzione agricola e all’esame tecnico di tutti i progetti delle opere per le quali sia richiesto il sussidio o il concorso statale. L’avvio dell’ordinamento regionale verificatosi con il trasferimento delle funzioni amministrative relative alle materie previste dall’art. 117 Cost., e fra queste agricoltura e foreste, ha determinato un mutamento fondamentale nella struttura degli Ispettorati agrari e forestali quale conseguenza della loro regionalizzazione. Il D.P.R. 26 ago 1965, n. 1116, ha disciplinato le norme di attuazione dello statuto speciale della Regione Friuli Venezia Giulia in materia di agricoltura e foreste, oltre che di industria e commercio, turismo e industria alberghiera, istituzioni ricreative e sportive, lavori pubblici.

 

Il fondo comprende: Circolari; Direzione; Amministrazione; Personale; Corsi professionali; Mostre; Esposizioni; Istruzione; Stampa; Zootecnia; Caseifici; Culture diverse (Bachicoltura, agricoltura, gelsicoltura, piante mediche, viticoltura, fitopatologia, orticoltura, frutticoltura); Consorzi; Sussidi; Danni all’agricoltura.

 

Consulta l' Inventario

Consulta l' Introduzione all'inventario

Consulta l'inventario on line su SIAS.